Diagnostica

Determinazione del sesso fetale

Test di screening prenatale non invasivo
  • PATOLOGIA
    Alcune malattie genetiche sono strettamente dipendenti dal sesso del nascituro e sono chiamate patologie genetiche legate all’X. In questi casi, solo i figli maschi possono ereditare la malattia da una madre portatrice sana. Se una portatrice sana aspetta un figlio maschio, ha il 50% di probabilità che sia sano; se aspetta una figlia femmina, questa non manifesterà la malattia, ma ha il 50% di probabilità che sia portatrice.
  • INDICAZIONE AL TEST
    Oltre alla curiosità dei genitori di conoscere con certezza il sesso del bambino, tale indagine risulta utile in caso di gravidanze a rischio di patologie genetiche legate al sesso poichè conoscere il sesso fetale così precocemente può ridurre del 50% la necessità di ulteriori test diagnostici effettuati con tecniche invasive.
  • TEST
    Questo test permette la determinazione del sesso fetale già dalla 10a settimana di gestazione e i risultati sono disponibili entro 10 giorni lavorativi. Il test consiste nella ricerca di regioni specifiche del cromosoma Y mediante Real Time qPCR su un campione di sangue periferico materno. Se sono presenti tutte le sequenze ricercate il bambino sarà di sesso maschile, altrimenti di sesso femminile. Questo test risulta avere sensibilità e specificità analitica >99.

Contattaci se sei un medico o un ricercatore interessato a questo test